Toggle navigation
« Back to stories

Crescere l'orzo migliore

Crescere l'orzo migliore

La birra è un prodotto naturale e la birra di qualità richiede ingredienti di qualità. Dipendiamo dalle benedizioni della natura. Contribuire a mantenere e migliorare l'ambiente globale contribuisce direttamente alla crescita del nostro business.

Basandosi su questa filosofia e puntando a creare iniziative di valore sociale, Asahi Group Holdings ha creato un nuovo fertilizzante (regolatore di crescita delle piante) dalla parete cellulare del lievito di birra (un sottoprodotto della produzione di birra) e lo ha testato in Giappone dal 2004.

La ricerca ha dimostrato che il fertilizzante di nuova concezione (CW1: parete cellulare) può aumentare la resa dei prodotti agricoli, migliorare la qualità e ridurre la frequenza di utilizzo dello spruzzatore di pesticidi. Inoltre, il nuovo fertilizzante è efficace nel ridurre le emissioni di anidride carbonica (CO2) di circa il 29%.

Dall'anno scorso, Birra Peroni, attraverso il birrificio di Bari e in collaborazione con l'Università di Perugia, sta conducendo un test pilota per confermare l'effetto di questo materiale sviluppato da Asahi Group Holding (CW1) sull'orzo italiano.

L'obiettivo finale è quello di produrre in Europa un fertilizzante naturale, composto da cellule di lievito di birra che possano aiutare a far crescere meglio l'orzo per una birra migliore mantenendo la natura in forma.

Crescere l'orzo migliore
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e migliorare la tua esperienza. Per i dettagli, consultare la nostra politica sulla privacy. Respingere